Cosenza
 

Cosenza, elezioni europee: elettori in condizioni di grave infermità potranno votare presso il loro domicilio. Attivate due linee telefoniche per gli spostamenti dei disabili

Il servizio elettorale del Comune di Cosenza comunica che, in occasione delle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo di domenica 26 maggio, possono votare presso il loro domicilio gli elettori affetti da gravissime infermità, tali da rendere impossibile l'allontanamento dalla propria abitazione ai fini dell'esercizio del diritto di voto, anche con l'ausilio dei servizi di cui all'articolo 29 della legge n.104 del 5 febbraio 1992, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano.

Gli elettori che rientrano nei casi richiamati dovranno far pervenire al Sindaco un'espressa dichiarazione che attesti la propria volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano. La dichiarazione dovrà essere corredata dalla prescritta documentazione sanitaria. Le richieste di ammissione al voto domiciliare dovranno pervenire all'Ufficio Elettorale Comunale entro lunedì 6 maggio 2019.

La domanda di ammissione al voto domiciliare deve indicare l'indirizzo dell'abitazione in cui l'elettore dimora, con l'indicazione, se possibile, di un recapito telefonico, e deve essere corredata di una copia della tessera elettorale e della certificazione sanitaria, attestante la condizione di grave infermità, rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell'azienda sanitaria locale.

Il Servizio elettorale del Comune di Cosenza comunica, inoltre, che, in occasione delle elezioni europee del 26 maggio, eventuali richieste per gli spostamenti dei disabili andranno comunicate ai numeri di telefono 0984813952 o 0984813967.

Il personale preposto provvederà ad inviare un automezzo appositamente attrezzato.