Cosenza
 

Intesa Gervasi – Reda: “Avanti Mendicino” per il bene comune

E' ufficiale la candidatura di Francesco Gervasi a sindaco di Mendicino. L'intesa, raggiunta tra gli esponenti del nuovo soggetto politico, Francesca Reda e Francesco Gervasi, è soprattutto frutto di una profonda condivisione e convergenza di idee, per migliorare il territorio mendicinese, anello di congiunzione di un'attività rivolta a contrastare il malgoverno attuale. Lo slogan del gruppo per il bene comune è "Avanti Mendicino" che, stando ai dati realistici, è in stallo su molti versanti. I consiglieri uscenti, pongono in evidenza una serie di criticità territoriali alimentate dalla carenza di attività governativa seria, concreta, efficace. Una inerzia che ha spinto Gervasi, ex Assessore ai lavori pubblici, a dissociarsi da tale scenario, dopo aver profuso grande impegno, anche nel tentativo di reindirizzare la maggioranza caduta in uno stato di miopia, verso una politica sana, fattiva e non autocelebrativa. Tale decisione ha alimentato la convergenza con le idee del consigliere uscente Raffaele Vena e della consigliera Francesca Reda, che per anni ha condotto, in risposta concreta alle reali esigenze dei cittadini, una forte e costante opposizione nei confronti di quelle scelte politiche, soprattutto in ambito tributario, che hanno messo in ginocchio la maggior parte dei cittadini. "La riduzione dell'elevato peso fiscale "è una questione da affrontare nell'immediato" visto che l'attuale maggioranza non ha mai tenuto in debita considerazione il problema, effettuando manovre deliranti sia con l'affidamento della riscossione ad una costosa società esterna che, con l'imposizione di ulteriori balzelli quale, in ultimo, quello dei passi carrabili! Tanto è stato fatto invece dall'assessore uscente, in ambito di lavori pubblici, quali ad esempio l'ammodernamento della rete idrica e la metanizzazione, l'adeguamento sismico degli edifici pubblici, il rinnovamento di una serie di tratti stradali nonché l'introduzione della raccolta differenziata, tutte attività concretizzate e che la nuova forza politica "Avanti Mendicino" si impegna a continuare e potenziare su tutto il territorio. Il nuovo soggetto politico con i suoi candidati e i sostenitori hanno come mission principale quella di incrementare la partecipazione inclusiva maggiormente dei cittadini, anche attraverso l'informazione semplice e chiara di tutte le future attività governative, soprattutto quelle che riguardano i conti comunali. Il rilancio della politica locale attraverso la promozione di giovani che scendono in campo per rafforzare "la nostra convinzione di rinnovamento attraverso i fatti e la riconquista del senso di appartenenza e di identità per la realizzazione di progetti concreti". Basta con una politica miope che ha avuto il solo scopo di esaltare il narcisismo e l'egocentrismo, che ha sperperato in questi anni molte risorse economiche in manifestazioni superflue, piuttosto che investire per i bisogni concreti dei mendicinesi e assicurare un presente e un futuro di crescita reale, considerate le potenzialità del comune di Mendicino" è scritto in una nota stampa.