Cosenza
 

Cosenza, festa di primavera nel borgo antico di Donnici per i bambini della scuola primaria

Aria di festa nel borgo antico di Donnici. E' quella che si è respirata questa mattina – si legge in un comunicato stampa del Comune di Cosenza - grazie all'iniziativa congiunta degli Assessori Rosaria Succurro e Francesco De Cicco che hanno voluto promuovere, nella parte antica del borgo alle porte della città e in collaborazione con l'Istituto comprensivo Cosenza 1 "Zumbini" di cui fa parte la scuola primaria, plesso di Donnici, la Festa di Primavera.
L'arrivo della primavera è stato salutato in Piazza Monsignor Bilotto a Donnici da un lungo girotondo dei bambini che frequentano la prima, seconda e terza elementare della scuola primaria. La mattinata è andata avanti tra giochi e canzoni, tutte inneggianti alla primavera. Il clou della giornata è stata la messa a dimora di fiori, da parte dei bambini delle singole classi della scuola primaria di Donnici, nelle fioriere della piazza e del borgo.

L'Assessore ai quartieri Francesco De Cicco e l'Assessore alla comunicazione e al turismo Rosaria Succurro, nel salutare i bambini della locale scuola primaria e nel ringraziare le insegnanti che li accompagnavano e la dirigente scolastica Marietta Iusi per aver aderito all'iniziativa, hanno lanciato un messaggio per ribadire l'importanza del rispetto dei luoghi dove viviamo e per la diffusione sempre più capillare della cultura del decoro urbano. "E' fondamentale che i bambini di oggi che saranno i cittadini di domani – hanno sottolineato gli Assessori Succurro e De Cicco – si prendano cura della loro città, dei suoi parchi e delle sue piazze. L'aver partecipato in prima persona alla piantumazione dei fiori contribuirà ad educarli a comportamenti consapevoli, rispettosi dell'ambiente e della bellezza del territorio urbano".