Cosenza
 

Rende (Cs), Calabria Sicura: “Giusto l'approccio cauto del Sindaco Manna sulla Metro”

"Leggiamo con interesse le osservazioni del Sindaco di Cosenza circa la posizione cauta del Sindaco Manna sulla metropolitana. Beh, pur riconoscendo grande acume e coraggio all'architetto sindaco cosentino , non possiamo non osservare che l'avv. Manna ha preso una posizione ben più coraggiosa del semplice dire "si va avanti punto e basta!" La consapevolezza della diversa conformazione urbanistica che ospita il tracciato metropolitano di Rende rispetto a quello di Cosenza, e la acclarata condizione di concordato preventivo della azienda appaltatrice, impongono una riflessione cautelativa ed una analisi anche gravemente matura". Lo scrive Calabria Sicura.

"Non fa piacere a nessuno dover rallentare l'apertura di un cantiere, ma quando le situazioni contingenti impongono una pausa di necessario chiarimento per il mantenimento della civile vivibilità, è obbligo istituzionale operare cautamente. Il cantiere Metro dovrà partire quando si avrà certezza dei tempi di effettiva e positiva chiusura dei lavori. Aprire un cantiere "sine die" sarebbe un azzardo poco sostenibile e muterebbe irrimediabilmente la percezione della società civile sul valore intrinseco dell'opera. La difesa delle condizione di vivibilità dei cittadini, quando le condizioni al contorno appaiono a dir poco compromesse, va ben al di là delle prove di forza politica o opportunismo elettorale. La politica del buon senso è un modello di gestione amministrativa, che forse non si confà perfettamente con la più di moda politica decisionista, ma ognuno fa amministrazione secondo la propria sensibilità. Ci piace pensare che la Città unica che verrà, possa essere figlia di due genitori caratterialmente diversi ma simili nei valori, rispettosi delle diversità di approccio degli uni e degli altri, ma entrambi protesi al soddisfacimento del pubblico interesse".