Cosenza
 

All'ospedale di Cosenza arrivano i primi posti letto della terapia intensiva pediatrica

cosenzaospedaleannunziata3ott 500"La realizzazione della Tip e' fondamentale perche' garantisce la copertura sanitaria per quei bambini che al di sopra dei trenta giorni di vita fino ad oggi dovevano essere assistiti o in una rianimazione adulti o trasferiti in regioni dove e' gia' presente la terapia intensiva pediatrica". Lo ha detto il responsabile della Tip (Terapia Intensiva Pediatrica) Rodolfo Gualtieri, parlando con i giornalisti a margine della presentazione dei primi due posti letto gia' attivi all'interno del dipartimento Materno infantile dell'ospedale Annunziata di Cosenza.

Il progetto prevede la realizzazione di altri due posti letto a breve termine e in futuro un ampliamento del reparto. "Abbiamo investito trecentomila euro - ha detto il direttore generale Achille Gentile - e contiamo di investire altre risorse per organizzare al meglio il reparto che e' particolarmente complesso e richiede anche la definizione e l'acquisizione di nuove figure". Alla giornata ha partecipato, tra gli altri, il Garante per l'infanzia della Regione Antonio Marziale che si e' adoperato come mediatore tra le istituzione per consentire la realizzazione del reparto. "Quando mi sono insediato - ha spiegato Marziale - ho sentito i pediatri e all'unisono mi hanno detto che in questa regione mancava la rianimazione pediatrica, cioe' la possibilita' di intervenire subito sul bambino e salvargli la vita ed evitare a famiglie indigenti costi enormi di assistenza fuori regione. Non abbiamo voluto nastri o grandi inaugurazione, ma rendere partecipi tutti del risultato di un lavoro di insieme che in breve tempo ha portato a questo risultato".