Cosenza
 

Cosenza, il 26 ottobre convegno sul "Ruolo del giurista fra tutela dei valori e riforme"

Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Cosenza e l' Unione Giuristi Cattolici Italiani , con il concorso del circolo "Deus caritas est" delle Acli terranno, Venerdì 26 ottobre del ricorrente mese, un convegno, all'interno del Palazzo di Giustizia di Cosenza, presso la Biblioteca del COA intitolata a Michele Arnoni, sul "Ruolo del giurista fra tutela dei valori e riforme".

I lavori inizieranno con i saluti del presidente dell'Ordine degli Avvocati di Cosenza, avv. Vittorio Gallucci, del vicepresidente dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani avv. Fabio Liparioti e del dirigente provinciale Acli avv. Pio Micieli de Biase; interverranno, inoltre, in qualità di relatori d'elevata caratura professionale e culturale il procuratore aggiunto di Napoli Nord, Avv. Domenico Airoma e il consigliere centrale dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani Avv. Giancarlo Cerrelli.

A settant'anni dall'approvazione della Costituzione italiana, si discuterà sul "Ruolo del giurista fra tutela dei valori e riforme" proseguendo in uno sforzo di approfondimento dei princìpi dell'ordinamento giuridico e della carta fondante delle istituzioni del nostro Paese.

"Si tratta – scrivono i giuristi cattolici - di recuperare unità e coerenza fra fede, cultura ed impegno professionale, citando un significativo discorso del giudice Rosario Livatino: La legge, pur nella sua oggettiva identità e nella sua autonoma finalizzazione, è fatta per l'uomo e non l'uomo per la legge, per cui la stessa interpretazione e la stessa applicazione della legge vanno operate col suo spirito e non in quei termini formali".
La partecipazione consente l'acquisizione di 3 crediti formativi.