Cosenza
 

Corigliano-Rossano (Cs), Amministratore Unico Cinema Teatro Metropol: "Gestione, sciacallaggio su famiglia Cicero"

"Nei giorni scorsi sono apparse notizie sulla stampa locale destituite di ogni fondamento circa l'utilizzo del Cinema Teatro Metropol di Corigliano Rossano. Al fine di ripristinare la verità dei fatti s'intende precisare la posizione della famiglia Cicero da sempre impegnata, mediante significativi investimenti, nel tentare di salvaguardare un patrimonio storico/culturale ricadente su un intero vasto territorio".
Lo si legge nella nota dell'Amministratore Unico Francesca Cicero.

"Tra l'impresa riconducibile alla famiglia Cicero e la figura del Delegato/custode giudiziario è in costanza un contratto di locazione che affida la gestione della struttura alla famiglia Cicero. Ciò consente alla famiglia Cicero il pieno utilizzo della sala cinematografica sia per manifestazioni culturali, sia teatrali, sia cinemagrafiche. A tal riguardo, la famiglia Cicero preannunzia l'indizione di una apposita conferenza stampa nella quale dettagliare i contenuti della prossima stagione teatrale.

Spiace constatare il maldestro e vano tentativo posto in essere da soggetti ben identificabili, "attori" questa volta mal riusciti, autori di atti e gesti fuorvianti e destabilizzati al fine di sfuggire ai propri impegni e responsabilità a cui comunque saranno chiamati ad adempiere loro malgrado.

Nei confronti della famiglia Cicero sono state compiute in queste ore azioni di vero e puro sciacallaggio e finanche tentativi di boicottaggio, fortunatamente neutralizzati grazie alla stima cui gode la famiglia Cicero. Nel frattempo, in auto tutela, l'azienda si riserva di adire le vie legali".