Cosenza
 

Festival delle Migrazioni Acquaformosa: "Storia di Paul Gasol emoziona, lo invitiamo in Calabria"

"Ci sono gesti che toccano il cuore, che consacrano un campione. La storia del cestita Paul Gasol, star NBA, ci ha veramente emozionato. Gasol non è solo un campione sui campi da basket, ma è anche e soprattutto un campione di umanità. La sua presenza nel Mediterraneo, in una delle fasi più drammatiche degli ultimi anni, è una gran bella notizia. Le sue parole devono rappresentare uno stimolo per tutti, soprattutto per i più giovani che hanno gli sportivi come idoli. Grazie Paul!
Saremmo onorati di riceverti ad Acquaformosa al prossimo Festival delle Migrazioni in programma ad agosto. Sarebbe bello farti conoscere la nostra realtà e mostrarti il nostro modello di integrazione e accoglienza. Sarebbe bello farti conoscere un luogo dove nessuno è straniero, dove si lavora, quotidianamente, per la pace". Lo si legge nella nota del Festival delle Migrazioni Acquaformosa.