Cosenza
 

Corigliano-Rossano (Cs), Acom aderisce a lutto cittadino per scomparsa famiglia Acri-Olivo

"La tragedia che ha colpito la comunità di Corigliano-Rossano che si è vista privata di una famiglia per bene di professionisti validi e del loro piccolo Pier Emilio non può che segnare profondamente la coscienza della cittadinanza e anche di chi opera in questa grande Città. Pertanto, in occasione del lutto cittadino dichiarato dal Commissario prefettizio, Dott. Domenico Bagnato, aderiamo con coscienza e profondo cordoglio a quanto decretato ed invitiamo tutte le attività commerciali e professionali ad osservare il rispetto del Lutto Cittadino con la partecipazione alle esequie, precedendo la cessazione delle attività di vendita e la chiusura (in segno di lutto) della porta di accesso e la mezza chiusura della saracinesca di accesso".

È l'invito rivolto ad esercenti, commercianti ed attività professionali operanti sul territorio di Corigliano-Rossano dal Presidente dell'Associazione Commercianti, Natalino Chiarello, in osservanza del Lutto Cittadino, proclamato per domani (Giovedì 19 Luglio 2018) a partire dalle Ore 18.30, in concomitanza con i funerali di Stanislao Acri, della moglie Daria Olivo e del figlio Pier Emilio, morti tragicamente la scorsa Domenica 15 Luglio a seguito di un incidente stradale sulla A1 Milano-Napoli.