Cosenza
 

Molestie e minacce a minorenne per gelosia, 28enne arrestato nel Cosentino

I carabinieri di Corigliano Calabro (Cosenza) e gli agenti del Commissariato di polizia di Corigliano-Rossano hanno fermato F. E., 28 anni, per atti persecutori e lesioni personali aggravate. Il giovane, con scenate di morbosa gelosia, ha molestato a lungo, e anche picchiato con calci e pugni, una minorenne.

Le violenze avvenivano ogni volta che lei non si atteneva ai suoi ordini. Gli atti persecutori sono iniziati, secondo quanto appurato, nel maggio del 2017. Adesso il giovane e' stato portato nel carcere di Castrovillari. (AGI)