Cosenza
 

Rende (Cs), dal 18 maggio il Festival del fumetto e della cultura nerd

Dal 18 al 20 maggio, presso il piazzale di Via Parigi di Quattromiglia di Rende (CS) si svolgerà quello che, fin da ora, viene definito il più grande festival del fumetto e della cultura nerd in Calabria, il COMICULT AND GAMES. Il festival ruoterà proprio attorno al fumetto, al gioco, al cinema, all'animazione, alla musica, al cosplay e alle culture popolari internazionali, con particolare attenzione a quelle dell'Estremo Oriente.
Promotrice dell'evento è l'Associazione Culturale Cult la quale, volendo avvalersi di importanti collaborazioni provenienti da altrettanto importanti associazioni, dopo un'attenta ricerca a carattere regionale ha scelto di affiancarsi allo C.S.A.In, ente di promozione sportivo-socio-culturale e riconosciuto dal CONI e, in questa operazione, ha deciso di affidarsi nell'organizzazione alla Cosenza Eventi, leader nel settore expo in Calabria. Questo perché il COMICULT vuole fondare le sue caratteristiche sulla qualità dell'organizzazione, degli ospiti e degli espositori partecipanti all'evento, offrendo ai visitatori la varietà e l'interesse che un evento fieristico di questo genere esige.
L'area in cui si svolgerà il festival è di circa 17.000 mq., interamente recintata, di cui circa 4.000 espositivi. Posizionata in un punto strategico, è facilmente raggiungibile in quanto si posiziona a pochi metri dallo svincolo autostradale di Rende-Cosenza Nord, dalla stazione ferroviaria di Castiglione Cosentino e dall'Università della Calabria.
Il COMICULT, posizionandosi tra Napoli e Catania in ordine temporale e geografico, darà vita a un vero e proprio tour triangolare del Meridione, raccogliendo, potenzialmente, oltre al pubblico vicino, anche tutti coloro che vedranno il festival come tappa di completamento del sopracitato tour. La mission è quella di raggiungere, in breve tempo, un livello qualitativo simile a quello delle più importanti fiere nazionali del settore, grazie al nostro know-how organizzativo.

Tra i punti di forza dell'organizzazione vi sono:

Importanti collaborazioni con "Lucca Comics&Games", per quanto concerne il CNC (Contest Nazionale Cosplay, con finale proprio nella città lucchese), e "Palermo Comic Convention" che ci hanno concesso il patrocinio e con i quali sono previsti collegamenti per e tra i vari concorsi;

Un ricco programma che prevede momenti di aggregazione socioculturali, grazie a mostre artistiche e a convention sulle culture orientali e alla presenza di ospiti importanti come fumettisti, youtubers e cantanti affermati. Tra questi, ricordiamo: il concerto del re delle sigle dei cartoni animati più amati, Giorgio Vanni; la realizzatrice del bellissimo manifesto dell'evento, Giulia Adragna, disegnatrice per la Disney e Sergio Bonelli; lo youtuber e divulgatore scientifico Adrian Fartade; l'adattatore dei dialoghi dei film del giapponese Studio Ghibli, Gualtiero Cannarsi; gli youtubers e videomakers Slim Dogs, che negli ultimi anni hanno firmato la regia di moti videoclip musicali di Ermal Meta; i cosplayers NadiaSK, Andrea Franchini, GutterFlower Cosplay, BlackDeb e Luce Cosplay; l'artista cosentino Bruno La Vergata; l'ex capitano Adriano Fiore, che sfiderà i visitatori al videogioco sul calcio più famoso, Fifa; i docenti universitari dell'UNICAL Claudia Stancati, Francesco Ceraolo e Giusy Gallo, che terranno un incontro sul fumetto, il cinema e le serie tv.
Altro punto forte è proprio la collaborazione con l'Università della Calabria (UNICAL), che ha concesso al COMICULT il proprio patrocinio.
Ben 13 le aree presenti al festival: Comics, Indipendenti, Rivenditori, Games, Galleria Mostre, Cinema e Conferenze, Associazioni, VIP, Conferenze 2, Young, Asian, Outdoor e Palco. Nei pressi del mainstage si terranno importanti eventi, come concerti, incontri, festival (la festa dei colori Holi, che celebra l'amore universale e la primavera) e contest (la tappa del Contest Nazionel Cosplay).
Secondo una valutazione sul territorio e la diffusione mediatica in programma, il numero di visitatori nei approssimativamente stimato tre giorni della prima edizione del festival è di 20.000/25.000, provenienti da tutta la regione Calabria (territorio vergine e, dunque, molto fertile per un evento di questo genere e di tale portata) e dalle regioni vicine, come Basilicata e Puglia, Campania e Sicilia Nord Orientale.

Altre info disponibili su: www.comicult.com
Facebook: COMICULT
Instagram: comicult
YouTube: Comicult
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.