Cosenza
 

Castrovillari (Cs), Assapli con il Csv per il volontariato e la sicurezza stradale

Ecco il con"Volontario anch'io" è la sintesi esplicativa e sostanziale di un convegno proposto dal CSV di Cosenza e svoltosi a Castrovillari, l'altra mattina , nel teatro Sybarisdel Protoconventodi Castrovillari, dove 17 associazioni hanno incontrato gli studenti delle scuole superiori, coinvolgendo i ragazzi in attività e laboratori sul ruolo fondamentale della sicurezza stradale la quale non può prescindere dal buon senso civico, attenzione, disciplina, vigilanza, rispetto delle regole, previdenza e disponibilità nel dare aiuto in caso di sinistro o peggio ancora.

Il percorso del CSV volto all'orientamento al Volontariato consapevoleoltre il capoluogo del Pollino, ha già interessato altre città della provincia.

In questa scommessa a più voci, sul ruolo importante della partecipazione, coinvolgimento e messa a disposizione del proprio io al servizio dell'urgenza e aiuto dell'Altro, ha preso parte pure l'ASSAPLI (Associazioni appartenenti alla Polizia Locale Italiana) con le proprie capacitàche, oltre a dare man forte all'iniziativa, ha rilanciato il progetto che sta portando in Calabria, in materia di Educazione stradale e Legalità dal titolato " Sulla strada con saggezza e in sicurezza".

Durante la manifestazione, poi, avvalendosi dei volontari del Servizio civile Nazionale, Sabrina D'Amore e Gioacchino Gallicchio nonché della dottoressa Noemi Nicoletti, referente della Scuola Formativa di Sicurezza stradale ASSAPLI, i ragazzisono stati guidati in apposite simulazioni educative. Agli studenti partecipanti, tra l'altro, è stato proposto un video realizzato della stessa ASSAPLI, preceduto da una breve introduzione curata dalla stessa Nicoletti. Successivamente il gruppo di giovani ha effettuato un giro sul simulatore di velocità messo a disposizione del partner del progetto, l' Agenzia Notaro.

A loro è stato consegnato pure un manualetto di educazione stradale su "Le buone pratiche di sicurezza ed educazione stradale", realizzato dal Presidente Nazionale ASSAPLI, l'avvocato Dario Giannicola , e dalla Direttrice della Scuola formativa di Sicurezza Stradale ASSAPLI, la dottoressa Camelia Irimin, che hanno richiamato, in una dichiarazione stampa a margine del momento, la validità dell'iniziativa nella manifestazione più ampia per la sensibilizzazione delle coscienze sui temi sensibili e sempre cruciali della sicurezza stradale e , quindi, della vita.

A questo si è legato il Corso di formazione di "Educatore stradale volontario" organizzato dall'ASSAPLIche ha ripreso il tema guida della Giornata al Protoconvento, aperta a tutti, che nei prossimi giorni sarà lanciato anche sui social.