Cosenza
 

Ospedale di Castrovillari (Cs), incontro Comune-Dg Asp

"La situazione disegnata dal direttore generale dell' Asp di Cosenza, Raffaele Mauro, questa mattina alla delegazione castrovillarese riguardante il nosocomio del Pollino, si presenta molto difficile, critica e delicata.
Erano presenti, guidati dal Sindaco, Domenicipo Lo Polito, i consiglieri Era Rocco, Giuseppe Santagada, Ferdinando Laghi oltre l' Assessore, Pino Russo.
Appena usciti dal'incontro il primo cittadino si e' messo immediatamente in comunicazione con il Commissario per la Sanita' in Calabria, Massimo Scura, rappresentando la situazione di gravita' e disagi che innerva l' ospedale di Castrovillari, chiedendo, cosi', un suo intervento diretto". Lo si legge in una nota del Comune di Castrovillari (Cs).

"Intanto Lo Polito in una dichiarazione stampa, e come preannunciato l'otto marzo scorso in una lettera indirizzata ai componenti del Comitato Territoriale per la Salute, annuncia di prepararsi a forti mobilitazioni come avvenuto per il Tribunale di Castrovillari.
Il momento e' quanto mai delicato per tali coinvolgimenti a tutela del diritto alla salute in questo territorio e nell'ospedale della citta' dove mancano uomini e strumenti.
Le risposte, comunque, date alla delegazione dal direttore generale - ci viene spiegato- sono interlocutorie e non risolutive dei problemi e questioni poste.
Al momento le criticita' riguardano gli anestesisti e la rianimazione,oltre la chirurgia con le nuove sale operatorie ancora non collaudate, e l'avvio di ortopedia per la quale espletato il concorso ancora non e' stato nominato il primario. Altro riguarda i laboratori d'analisi,l'autonomia come unita' complessa di oculistica e la immediata sostituzione del dottore Franco Tirone, responsabile di broncopneumologia, che dal prossimo primo Aprile andra' in pensione. Fattori che esprimono preoccupazione e richiamano ad una massima vigilanza sull'esistente su cui il 23 marzo si parlera' in un consiglio che si celebra a riguardo".