Cosenza
 

Cosenza, Italo si allea con Amaco

Italo si allea con Amaco, l'azienda di trasporti cosentina: obiettivo della partnership, agevolare i viaggiatori Italo e incentivare l'uso dei mezzi pubblici a beneficio dell'ambiente, del traffico e della mobilita' eco-sostenibile. L'iniziativa rientra nelle politiche ambientaliste portate avanti in questi ultimi anni dall'esecutivo guidato dal sindaco Mario Occhiuto, per una citta' "a misura delle persone e dei pedoni". Grazie all'accordo tutti i viaggiatori a partire dal 12 marzo in possesso di un biglietto Italobus da o per Cosenza, entro i 75 minuti successivi all'orario programmato di arrivo o precedenti a quello di partenza, potranno viaggiare gratuitamente nell'area urbana di Cosenza, sui bus di Amaco. Per poterne usufruire bastera' esibire ai conducenti dei mezzi di trasporto e/o al personale addetto ai controlli il biglietto elettronico e/o cartaceo di Italo, unitamente ad un valido documento di identita'. Per permettere a tutti i viaggiatori di raggiungere Cosenza e visitare la citta', Italo mette a disposizione due servizi Italobus giornalieri che collegano la citta' alle diverse destinazioni del network, ma gia' dalla prossima primavera i collegamenti raddoppieranno. Chi vorra' recarsi a Cosenza, potra' salire a bordo degli Italobus dalla stazione di Salerno passando attraverso le fermate di Sala Consilina, Lauria e Frascineto (Castrovillari) fino ad arrivare all'autostazione in via delle Medaglie D'oro.