Cosenza
 

Attivista M5S escluso dalle liste, il giudice deciderà nei prossimi giorni

Si è riservata di decidere nei prossimi giorni il giudice Silvia Albano del tribunale di Roma, dove uno degli attivisti cosentini del Movimento 5 Stelle ha depositato un ricorso contro la sua mancata candidatura nelle liste per le prossime elezioni politiche. Lo rende noto lo stesso Morelli, che ha anche presentato, nel corso dell'udienza di questa mattina, una memoria sulla presunta incostituzionalita' della legge elettorale. Morelli ha chiesto di annullare le elezioni del prossimo 4 marzo, oltre alle liste del Movimento 5 Stelle. "Stamattina ho anche parlato al telefono con Beppe Grillo - dice Morelli all'Agi - e gli ho confermato che io dal Movimento non me ne vado". Morelli aveva gia' presentato, insieme ad altri due candidati esclusi, un analogo ricorso a Cosenza, poi rigettato per incompetenza territoriale. Inoltre, Morelli ha chiesto un'audizione al Presidente della Repubblica.