Cosenza
 

Montalto Uffugo (Cs), Bcc Mediocrati dona defibrillatore a scuola dell'infanzia

Si è svolta questa mattina, nella scuola per l'infanzia di via Manzoni, a Taverna di Montalto Uffugo, la cerimonia di consegna di un defibrillatore donato dalla Bcc Mediocrati. Lo riferisce un comunicato dell'istituto di credito aggiungendo che "l'evento si inserisce nelle attività realizzate dalla Banca sulla sicurezza cardiovascolare che ha consentito, nell'ultimo anno, di cardioproteggere l'istituto comprensivo di Bisignano e il Comune di Aprigliano, dove l'apparecchiatura è stata posizionata all'esterno a beneficio dell'intera comunità".

"Insieme ai piccolissimi alunni, alle insegnanti e al personale parascolastico - si aggiunge nella nota - erano presenti il dirigente dell'Istituto comprensivo 'Paolo Borsellino', Gemma Faraco; il presidente del Consiglio d'Istituto, Armando Taverna, ed il presidente ed il vice presidente del Comitato genitori, Raffaella Sirianni e Saverino De Leo. Con loro anche il responsabile dell'azienda CMN Hospital, Massimo Mitidieri, che ha fornito il defibrillatore". Il presidente della Bcc Mediocrati, Nicola Paldino, nel commentare l'iniziativa, ha detto che "la banca cresce se cresce il territorio. Con questa apparecchiatura ci preoccupiamo anche di garantire una crescita in sicurezza. Di concerto con l'Istituto scolastico, infatti, questo apparecchio salvavita sarà messo a disposizione dell'intera area di Taverna". "Il defibrillatore fornito alla scuola per l'infanzia, infatti - é detto ancora nel comunicato - è stato posto in una apposita teca, già 'armato' con elettrodi per bambini. Ma, all'occorrenza, e con modalità di immediata esecuzione, sono stati forniti anche elettrodi per adulti in modo da rispondere ad ogni evenienza".