Cosenza
 

Morcavallo (Capogruppo Grande Cosenza):“Nuovo Ospedale di Cosenza: perché non viene convocato il consiglio comunale ad hoc?”

"Già più volte, è stata annunciata la convocazione dell'assise comunale, finalizzata all'individuazione del sito dove verrà posta la prima pietra per edificare il nuovo nosocomio cittadino.

In questi ultimi mesi, si sono svolte commissioni consiliari, incontri pubblici con i cittadini, c'è stato persino un decisivo incontro con il presidente della Regione Calabria, durante il quale, dopo un'ampia discussione, era stato proposto, quale localizzazione del sito, la località Vagliolise situata nel comune di Cosenza.

Il Presidente Oliverio, durante il predetto incontro, ha dimostrato la sua piena disponibilità nell'intraprendere azioni finalizzate alla celere realizzazione del progetto. Proprio perché, la realizzazione del nuovo ospedale è di fondamentale importanza, non solo per i cosentini ma per tutto il territorio dell'area urbana.

Purtroppo, bisogna constatare che, ancora ad oggi, nonostante le numerose sollecitazioni del Presidente Oliverio, il comune di Cosenza non ha ancora formalizzato la decisione in merito al sito del nuovo ospedale.

Tutti questi ritardi e queste inadempienze, ovviamente, ricadono sulla salute dei cittadini ai quali nulla importa delle decisioni politiche o amministrative ma, al contrario, mettono al primo posto la tutela della propria e della altrui salute.

Risulta, infatti, indecoroso e vergognoso che i cittadini bruzi debbano migrare verso altre città, anche molto lontane e difficili da raggiungere, per ricevere cure adeguate.

Il diritto alla salute deve essere la priorità non una delle tante priorità, proprio per la sua importanza, intesa come necessità vitale per la collettività e, quindi, preordinata a tutte le altre linee programmatiche dell'amministrazione.

Persino la nostra mater lex tutela il diritto alla salute, infatti i dettami dell'art. 32 sanciscono che "La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti."

Proprio in virtù di tali principi costituzionali, che dovrebbero essere modello di tutte le amministrazioninazionali, territoriali e locali, il comune di Cosenza deve necessariamente individuare e formalizzare il sito per la costruzione del nuovo ospedale.

In qualità di consigliere comunale e, quindi, di rappresentante dei cosentini, chiedo al presidente del consiglio comunale e al sindaco di convocare, nella prima data utile, il consiglio comunale volto ad individuare e formalizzare il sito in cui dovrà sorgere il nuovo nosocomio cittadino". Lo afferma Enrico Morcavallo (Capogruppo Grande Cosenza).