Cosenza
 

Cosenza, il movimento Democrazia Culturale: “Maria Tripodi rappresenta la rivoluzione liberale che aspettavamo”

"Maria Tripodi rappresenta la rivoluzione liberale che aspettavamo".
A sottolinearlo sono Pietro Domma e Antonio Caterino rispettivamente Presidente e Vice Presidente del movimento politico Democrazia Culturale.
I due, dopo un incontro conclusosi nella serata di ieri con la già candidata al Parlamento europeo nonché storica militante di Forza Italia e attuale candidata alla camera dei deputati hanno chiarito qual è e quale potrebbe la cosiddetta:
" PROMESSA PER IL SUD" e cioè una serie di attività capaci di dare slancio alla rivoluzione culturale e liberale che da anni noi giovani Calabresi aspettiamo.
Maria, concludono i due, ci rappresenta appieno; è il giusto compromesso tra la competenza e l' età anagrafica.
Perciò, non ci resta che augurarle e augurarci una buona campagna elettorale.