Cosenza
 

Treno deraglia nel cosentino: sale a undici il numero dei feriti

trenoderagliaI feriti, in totale, sono 11, perche' ai 4 dei primi momenti si sono aggiunti altri sette che sono arrivati con il treno dei soccorsi che poi e' giunto a Paola, in codice verde, quindi contusioni, niente di grave". Lo dice ai colleghi dell'Agi il questore di Cosenza, Giancarlo Conticchio, a chiusura delle operazioni che hanno visto impegnate le forze dell'ordine, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco per il caso dello "svio" di un treno regionale, locomotore piu' 4 vagoni, che e' finito fuori dai binari all'interno della galleria Santomarco, a circa 9 km dalla stazione di Paola e per sei km all'interno della montagna. Sarebbero finiti fuori dai binari il locomotore e il primo vagone.

"La macchina dei soccorsi ha funzionato - sottolinea Conticchio - e sottolineo l'efficienza della polizia ferroviaria, si immagini come sia difficile far scendere dal treno la gente, su una massicciata che ha un dislivello di un metro e mezzo, per trasbordarla dal treno incidentato a quello di soccorso". Non e' ancora chiaro se l'incidente dipenda da un malore del macchinista o se questi si sia ferito a causa di quanto e' accaduto. "Il macchinista e' stato portato in ospedale perche' avverte uno stato di malessere - aggiunge il questore - ma le cause dell'incidente sono in corso di accertamento, si tratta di accertamenti tecnici che richiedono determinate professionalita'". Sara' l'esame dei dati contenuti all'interno della scatola nera del locomotore a chiarire le cause dell'incidente.

 

I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e di Trenitalia sono al lavoro per trasferire il treno sviato e ripristinare le condizioni di sicurezza dell'infrastruttura.