Cosenza
 

Treno deraglia nel cosentino: feriti lievi, macchinista ha avuto malore

treno2Sono tre al momento le persone rimaste lievemente ferite nello svio del treno regionale 3472 avvenuto stamani nella galleria Santomarco, sulla tratta Paola-Cosenza. Soccorse, sono state portate nell'ospedale di Paola. Il macchinista del convoglio, invece, ha avuto un malore ma non è rimasto ferito. Attualmente viene sottoposto a controlli. A bordo si trovavano un centinaio di viaggiatori, alcuni dei quali colti da panico per essersi fermati in galleria. Lo svio (così viene definito tecnicamente un treno che esce dai binari ma non si rovescia sul fianco) è avvenuto all'interno di una galleria lunga una quindicina di chilometri, a circa 5 km dall'uscita. Sul posto è intervenuto anche il questore di Cosenza Giancarlo Conticchio. Al momento sono in atto i rilievi sul convoglio ma, ha spiegato il Questore, per chiarire le cause dell'incidente occorrerà aspettare che il convoglio sia rimesso interamente sui binari. Tra l'altro, i treni sono dotati di un sistema che, in caso di malore del macchinista, arresta il convoglio.

Sul luogo dell'incidente sta arrivando un convoglio che trasporterà i viaggiatori nella stazione di Paola. Rfi, una volta che saranno conclusi i soccorsi e la magistratura avrà dato l'autorizzazione, provvederà poi a rimuovere il convoglio. Sui tempi non ci sono ancora previsioni. Nel frattempo i collegamenti tra Paola e Cosenza saranno effettuati con un servizio sostitutivo di bus fino alla riapertura del tratto ferroviario. Il treno è partito da Cosenza alle 9,37 ed il deragliamento sarebbe avvenuto intorno alle 10. Il 118 ha subito attivato i protocolli di maxi emergenza attivando le ambulanze e allertando anche l'elisoccorso. Sul posto sono intervenute, oltre a polizia e carabinieri, anche funzionari, tecnici e volontari della Protezione civile della Regione Calabria. I vigili del fuoco di Paola e di Rende stanno completando le operazioni di evacuazione dal treno dei passeggeri e la rimozione del convoglio.

Il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, in relazione all'incidente ferroviario verificatosi stamane sulla linea tra Cosenza e Paola, e' in costante contatto con Trenitalia e Rfi per le notizie inerenti la situazione, in particolare con il direttore regionale Domenico Scida.