Cosenza
 

Il Lions club Rossano Sybaris impegnato contro il diabete

I Lions per il sociale, il club Rossano Sybaris in campo per la prevenzione. In occasione della giornata mondiale contro il sodalizio bizantino ha effettuato uno screening gratuito per tutta la popolazione. Quarantacinque, nel totale, i cittadini che hanno scelto di essere sottoposti a controllo e quelli in cui è stata evidenziata la presenza della patologia sono stati indirizzati verso cure specialistiche.

Si tratta dell'ennesima iniziativa sociale e umanitaria, ultima in ordine di tempo, promossa dal Lions club Rossano Sybaris, attualmente presieduto dalla Prof. Alida Bafaro.

Ogni anno il diabete – fanno sapere dal club cittadino - provoca la morte di oltre 5 milioni di persone ed è l'ottava causa di mortalità nel mondo. E questi numeri, purtroppo, sono in crescita. I Lions ed i Leo stanno affrontando questa emergenza sanitaria mondiale attraverso iniziative di sensibilizzazione al diabete e programmi di screening allo scopo di identificare persone asintomatiche che potrebbero avere il diabete, senza saperlo, e indirizzarle verso medici qualificati per un'ulteriore valutazione. Uno screening del diabete, infatti, può consentire di diagnosticare il prediabete e il diabete, così da correre ai ripari.

Lo screening promosso dal Lions club Rossano Sybaris è stato organizzato in collaborazione con la Farmacia Pappalardo e si è tenuto lo scorso lunedì 20 novembre, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, in occasione della giornata mondiale di prevenzione del Diabete. L'attività di monitoraggio e sensibilizzazione ha visto impegnati sia i soci che i medici del club che hanno distribuito il materiale informativo ed eseguito i test di screening su 48 persone, di cui 19 uomini e 29 donne. I dati raccolti saranno trasmessi alle autorità sanitarie competenti che li utilizzeranno per aggiornare la mappatura dei dati e, quindi, contribuire a rendere maggiormente efficace la ricerca contro una delle malattie del nostro secolo.
L'iniziativa rientra, a pieno titolo, nell'ambito dei service che i soci dell'associazione fondata da Melvin Jones effettuano periodicamente a sostegno della popolazione.