Cosenza
 

Cariati (Cs), minori non autosufficienti: oltre 84 mila euro per il servizio

Cambiare destinazione ai fondi assegnati per il piano di zona per la non autosufficienza e utilizzarli per prestazioni specialistiche di minori non autosufficienti che frequentano la scuola dell'obbligo del Distretto. È questa la richiesta dei sindaci dei Comuni di Cariati, Filomena Greco, di Terravecchia, Mauro Santoro, di Campana, Agostino Chiarello, di Pietrapaola, Pietro Nigro, di Bocchigliero, Giovanni Santoro, di Scala Coeli, Giovanni Matalone, e di Mandatoriccio, Angelo Donnici.

L'istanza è stata indirizzata, con una lettera a firma della sindaca di Cariati Filomena Greco, Comune capofila dell'ambito socio assistenziale del territorio, al dirigente della Regione Calabria.

"Tenuto conto – si legge nella nota – del consistente numero di minori non autosufficienti richiedenti tale servizio da parte dei dirigenti scolastici e della necessità, ritenuta valida da tutti i sindaci, di erogare un servizio necessario ed efficace a questa categoria di soggetti, si chiede la modifica del piano distrettuale a suo tempo presentata per un utilizzo della somma di 84.489,81 euro per le finalità citate".

«Riteniamo – ha detto la sindaca Filomena Greco – che questi soldi possano essere davvero di aiuto per risolvere la problematica. Si tratta di una questione che tocca diversi bambini e ragazzi. Tutti insieme, i sindaci del Distretto, crediamo che quella ipotizzata e richiesta possa rappresentare una soluzione adeguata e, se accettata, anche immediata. Per questo, siamo speranzosi di poter presto dare una risposta positiva alla comunità».