Cosenza
 

La prima assemblea ufficiale del Pd Casali del Manco

E' stata un bagno di folla la prima assemblea ufficiale del PD Casali Del Manco tenuta presso l'Hotel Virginia venerdì scorso. L'assise è stata convocata dai cinque segretari di circolo (Vincenzo Pupo, Fernando De Luca, Wladimiro Parise, Andrea Bonanno e Mauro Procellini) delle rispettive sezioni territoriali e che rappresentano le realtà dei cinque comuni estinti. In più hanno preso parte all'incontro anche gli ex sindaci dei comuni di Trenta, Pedace e Serra Pedace (Morrone, Oliverio e Parise), il Segretario provinciale dei GD Rizzuti, il Segretario provinciale del PD Guglielmelli ed il Consigliere Regionale Giudiceandrea. Tantissimi sono stati gli interventi dei presenti, come numerosi sono stati gli spunti emersi durante la discussione e soprattutto l'assemblea ha visto la presenza di tantissime figure storiche istituzionali dei comuni estinti segno di un rinato entusiasmo ed un tangente volontà di partecipazione per il futuro benessere della collettività casalina.

Chiara è la volontà da parte degli intervenuti e dei cinque segretari di circolo di lavorare in sinergia per costruire un dialogo costante e costruttivo con la base e con i cittadini, predicando umiltà, coerenza, calma ed unità d'intenti.

E' emersa la necessità di eleggere il Segretario cittadino del PD Casali Del Manco entro fine novembre tramite votazione di tutti gli iscritti al Partito. L'elezione di questa figura è importante nella vita politica del nostro partito al fine di iniziare una campagna d'ascolto con la cittadinanza, ed una fase di incontro con quelle forze locali politiche, sindacali ed associative che hanno da sempre mostrato massimo interesse nell'aprire un dialogo ampio e costruttivo per il bene del nascente comune unico.

Inoltre sono stati lungamente trattati il tema del trasporto pubblico in chiave nascente comune unico, l'ottima notizia della riapertura degli impianti sciistici di Lorica per merito della trattativa andata a lieto fra Regione Calabria e ditta Bartholet, ed in ultimo l'assemblea degli iscritti all'unanimità ha impegnato il partito democratico provinciale nel sostenere la necessità di far sorgere il nuovo Ospedale Hub di Cosenza presso la zona di Vajolise, in quanto luogo cardine di snodo ferroviario, strade a percorrenza veloci ed anche benissimo collegato alle due entrate autostradali, decongestionando il centro di Cosenza e per giunta rivalutando la zona in decadenza di Vajolise: sarebbe da irresponsabili non cogliere questa grande opportunità.