Cosenza
 

Cosenza, nelle scuole i modelli per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo

Il Settore Educazione dell'Amministrazione comunale ha inoltrato a tutti i dirigenti delle scuole secondarie di I e II grado (medie inferiori e superiori) della città il modello che i genitori degli alunni aventi diritto dovranno compilare e consegnare alla segreteria della scuola per accedere alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per l'anno scolastico in corso. Chi non potesse ritirarlo a scuola, può scaricarlo dal sito del Comune (www.comune.cosenza.it) seguendo questo percorso: dalla home page cliccare su 'educazione e istruzione', poi su servizi scolastici e scorrere la pagina fino alla sezione 'Buoni Libro'.

Alla domanda dovrà essere allegata l'attestazione ISEE (con scadenza gennaio 2018) per verificare la sussistenza del requisito, cioè il non superamento della soglia di € 10.632,94. Le segreterie scolastiche provvederanno a trasmettere all'Amministrazione comunale gli elenchi dei beneficiari, suddivisi per classi, entro il 10 novembre 2017.
Da evidenziare che la Regione Calabria ha assegnato soltanto qualche giorno fa il contributo, che per il Comune di Cosenza è pari a poco più di duecentoseimila euro, praticamente dimezzato rispetto all'anno scorso. Inoltre quest'anno è lo stesso ente regionale ad aver stabilito a monte come la somma vada ripartita nelle tre fasce: scuola media; prime e seconde classi della scuola superiore; terze, quarte e quinte classi della scuola superiore.