Cosenza
 

Cosenza, ecco il seminario di approfondimento sugli infortuni sul lavoro

Si è svolto a Cosenza, nella sede di Confindustria, un seminario di approfondimento con gli esperti regionali dell'Istituto nazionale assicurazione infortuni sui luoghi di lavoro. L'iniziativa rientra nell'ambito del percorso di collaborazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro tra Confindustria Cosenza ed Inail ed è inserita nell'ambito di un progetto più complessivo, denominato "Impresa giovane e nuove imprese", rivolto a giovani imprenditori e ad imprenditori che abbiano avviato le proprie attività negli ultimi 12 mesi. Nel corso del seminario, introdotto dal responsabile Lavoro e Relazioni industriali di Confindustria Cosenza Pierpaolo Mottola, il presidente del Comitato dei Giovani imprenditori di Confindustria Cosenza, Roberto Rugna ha detto che "per Confindustria la sicurezza sul lavoro rappresenta un valore, oltre che un fattore di crescita e di competitività. L'obiettivo di queste iniziative - ha aggiunto - è di offrire agli imprenditori ed ai lavoratori importanti occasioni per accrescere le competenze e per approcciare alla tematica del lavoro con senso di responsabilità. La partnership consolidata nel tempo con l'Inail sta fornendo risultati apprezzabili in tale direzione". Del ruolo dell'INAIL per il datore di lavoro e per i lavoratori ha parlato Rosella Di Benedetto, coordinatore Contarp Inail Calabria. Il tema del disagio lavorativo e benessere organizzativo è stato approfondito da Giovanni Franchino, Responsabile Medico Inail Calabria, mentre Umberto Bisignano, responsabile Contarp Inail Calabria, ha illustrato gli aspetti degli incentivi garantiti dall'istituto per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Su queste tematiche la sede territoriale di Unindustria Calabria sta proponendo diversi momenti di analisi ed aggiornamento continuo.