Cosenza
 

A Rende (Cs) la presentazione dell’associazione di promozione sociale “La Quadara”

Nella splendida cornice del museo civico di Rende, si è svolta ieri 10/10/2017 la presentazione dell'associazione di promozione sociale "La Quadara". Intervallate dalla lettura di poesie di Ciardullo e Petrassi recitate dai poeti Antonio Asta e Ciccio De Rose, la confraternita della frittola calabrese si è presentata al numeroso pubblico presente descrivendo obiettivi e finalità associativi.

Il Presidente Emilio Iantorno ha ribadito che la riscoperta e la rivalutazione del rito della frittolata vuole essere un chiave per aprire la porta chiusa sulle tradizioni, troppo frettolosamente abbandonate in nome di una modernità che ha stravolto usi e costumi dei calabresi a partire dagli anni 60 in poi.
Il socio fondatore Prof. Yuri Perfetti, geografo presso l'università della Calabria, ha parlato dell'importanza della tipicità dei territori legata del cibo, sottolineando che la vera tradizione culinaria che caratterizza la Calabria, è quella legata ai salumi e più in generale alla tradizione della lavorazione del maiale.
Il comandante Francesco Colonna altro socio fondatore dell'associazione e Presidente della commissione per la redazione del disciplinare della frittola tipica del cosentino, ha descritto dettagliatamente i passaggi che compongo il rito della "quadara".
L'associazione nei giorni scorsi ha partecipato al raduno nazionale dei circoli enogastronomici, organizzato dalla F.I.C.E. (Federazione Italiana Circoli Enogastronomici) che quest'anno si e svolto nel Salento ospitato dalla confraterntita del "pampascione" di Gallipoli.
Tra le altre iniziative programmate dalla confraternita della frittola calabrese c'è quella di presentare un progetto per candidarsi ad ospitare il raduno nazionale F.I.C.E. del 2021, intanto ci si prepara per la stagione delle frittolate.