Cosenza
 

La piscina di Cosenza diventa centro federale

La Federazione ha scelto Campagnano anche per i magnifici risultati ottenuti in Italia e nel mondo dagli atleti cosentini "cresciuti" in questa struttura

C'è una grande notizia per il mondo degli sport acquatici cosentini e per la piscina comunale di Cosenza: la Federazione italiana nuoto le ha attribuito il carattere di centro federale. Questo significa che gli atleti nazionali delle diverse discipline dovranno allenarsi anche nella struttura di bruzia, oltre che a Trieste, Verona, Frosinone e Roma. "In pratica – dice Carmine Manna, presidente della Cosenza Nuoto – la nostra struttura è l'unica nel Sud Italia. È una scelta che ci riempie d'orgoglio anche per i motivi addotti dalla Fin: il presidente Barelli, infatti, e la federazione hanno optato per questa designazione non solo per le caratteristiche strutturali dell'impianto e per quanto abbiamo dimostrato di saper fare nell'organizzazione di manifestazioni di valenza nazionale ed internazionale, ma anche e soprattutto per i risultati agonistici che i nostri atleti, oggi tesserati oltre che con noi anche con Fiamme Oro e altre società importanti, "cresciuti" tra le corsie della piscina di Campagnano, hanno ottenuto e continuano ad ottenere in Italia e nel mondo".