Cosenza
 

Anno scolastico al via, gli auguri del Movimento Presila Unita agli studenti

"Cari ragazze e ragazzi,

oggi iniziate un nuovo percorso di conoscenza e partecipazione del sapere, che vi renderà autori di una nuova pagina di cultura e formazione, nel nome della condivisione e del vivere comune.

Avete vissuto tanti primi giorni di scuola tutti diversi, poiché diverso era lo stato d'animo che vi accompagnava e perché ogni volta si era più grandi e più maturi dell'anno precedente; ma quest'anno, i vostri studi inizieranno sotto una nuova luce, quella di Casali del Manco, che rappresenta la migliore luce che potevamo auspicare per il vostro percorso di vita. Una nuova avventura formativa, dunque, sana e cruciale, che vi vedrà ancora una volta veri protagonisti del percorso di emancipazione e crescita del nostro territorio.

La scuola accompagna ciascuno di voi durante il cammino della crescita; è a scuola che spesso incontriamo le persone più care della nostra vita, è a scuola che riconosciamo i nostri errori e impariamo a non ripeterne altri, è a scuola che diventiamo grandi, è a scuola che impariamo a comportarci con gli altri e a stringere relazioni. L'augurio che rivolgiamo a voi, per questo nuovo inizio, è che la scuola possa non essere solo il luogo dove conseguire competenze e consolidare abilità, ma sia soprattutto il luogo che vi aiuti a diventare persone libere e autonome, capaci di autodeterminarvi attraverso la conoscenza.

Studiate, leggete, crescete, diventate esempi per i vostri compagni di viaggio e per le future generazioni che vi seguiranno. L'applicazione e la dedizione, pilastri imprescindibili del progresso sociale ed umano, siano la vostra guida costante. La scuola sia per voi il luogo dove sentirvi protetti e tutelati, dove poter esprimere le vostre opinioni, senza mai essere sfrontati verso gli altri, alunni o insegnanti che siano, un luogo dove essere ascoltati; è importante non aver paura, affidarsi agli insegnanti che sapranno guidarvi con professionalità e dedizione e soprattutto avere fiducia in voi stessi e nelle vostre potenzialità.

Quando un percorso inizia, o riprende il suo marciare nel susseguirsi delle tappe, le riflessioni assumono un significato altissimo e necessario, e diventano contenitore pregevole all'interno del quale è possibile analizzare e comprendere il valore e i significati profondi del progetto complessivo che si va dispiegando, al cui interno sono condensati il futuro e le speranze della nostra terra.

La campanella suona, è giunto il tempo di riprendere la marcia: ripartiamo tutti di buona lena, arricchiti dalla capitalizzazione delle felici esperienze maturate con esaltanti risultati, che ci danno l'energia e la sicurezza di poter consolidare la certezza di superare con orgoglio sempre nuovi traguardi.

Con questi pensieri e queste certezze, a tutto il mondo della scuola giunga il nostro augurio di buon lavoro, appassionato, impegnato e cooperativo, affinché questo nuovo anno scolastico che inizia sia l'ennesimo mattone del nostro edificio sociale e culturale lanciato verso il progresso!". Questo il messaggio del Movimento Presila Unita agli studenti.