Cosenza
 

Massimilla (Pd): "Calabria presente alla convention del Partito Democratico a Imola"

"Alla kermesse democratica programmata del Pd ad Imola (dal 9 al 24 settembre), la Calabria sarà presente in buon numero e con la qualità che caratterizza le proposte del nostro partito.

Saremo presenti alla Festa nazionale che chiuderà la lunga stagione estiva delle Feste dell'Unità consapevoli e coscienti di avere fatto nei nostri spazi – e segnatamente a Belvedere Marittimo nel corso della Festa regionale de l'Unità che si è tenuta nel mese di Settembre – tutto e fino in fondo il nostro dovere.

Si può fare sintesi politica nazionale, d'altra parte, come avverrà ad Imola, con gli interventi di autorevolissimi rappresentati del partito e del Governo, se nei singoli territori il dibattito è stato intenso.

E non ci sono dubbi che, proprio a Belvedere Marittimo, grazie ai contributi dei dirigenti, degli esponenti politici e dei militanti del Pd, a partire dal segretario regionale on. Ernesto Magorno, si siano vissuti tanti ed elevati momenti di partecipazione politica, di passione, volontariato e militanza attiva.

Abbiamo ospitato gli esponenti di primissimo piano della vita politica del centrosinistra: dal portavoce nazionale del partito, Matteo Richetti, al ministro Claudio De Vincenti, al capogruppo alla Camera, Ettore Rosato, fino a tutti i dirigenti e i rappresentanti istituzionali calabresi, tra cui il presidente della Giunta regionale Regione Mario Oliverio e il presidente del Consiglio regionale Nicola Irto.

Un grande partito democratico e riformista come il Pd ha dimostrato di possedere non solo proposte organiche per modernizzare il Paese, ma anche strutture locali ed esponenti appassionanti che, in ogni luogo, dedicano spazio e tempo, risorse ed energie, per immettere continuamente linfa nuova nelle vene di una imponente organizzazione politica di massa che intende valorizzare il meglio del Paese e tenere alto il prestigio dell'Italia in Europa. Da dirigente del Pd, orgoglioso che il mio territorio quest'anno ha avuto l'onore di ospitare la Festa regionale dell'Unità, mi sento di esprimere, a conclusione di un appuntamento di successo, il mio più sentito ringraziamento ad amici, iscritti e simpatizzanti del circolo Pd di Belvedere.
Non so esattamente la percezione che si è avuta nell'immaginario collettivo della Festa appena conclusa, ma sono sicuro che gli apprezzamenti, molteplici e mai retorici o falsi, che abbiamo riscontrato, ci rendono soddisfatti del grosso lavoro compiuto. E ci incoraggiano a proseguire nel lavoro da farsi per ampliare il consenso alle nostre ragioni e, nel contempo, mettere in rilievo le bellezze storiche e naturalistiche dei nostri luoghi. A mio avviso, sono stati centrati perlomeno due importanti obiettivi. Primo: aver focalizzato la discussione politica su temi di stringente attualità e averlo fatto con personalità di spicco del panorama (governo/Pd) nazionale e regionale; secondo: aver valorizzato la nostra meravigliosa città, attraverso la messa a disposizione di una cornice suggestiva e un luogo fin qui ingiustamente trascurato.

Tutto ciò, naturalmente, è stato possibile grazie all'apporto disinteressato di tutto il circolo". Lo afferma in una nota Ugo Massimilla, segretario del Circolo Pd di Belvedere Marittimo.