Cosenza
 

Fa tappa nella città di Paola il gruppo di bikers australiani partiti da Messina per la sensibilizzazione sulla lotta contro distrofia muscolare di Duchenne

Ha fatto tappa nella città di Paola il gruppo di bikers australiani partito lo scorso 11 settembre da Messina per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla lotta contro la distrofia muscolare di Duchenne e la sua importanza. Un viaggio in bici da corsa, che terminerà sullo Stelvio i primi di ottobre, organizzato ogni anno dall'Associazione Parent Project, la Onlus che riunisce i genitori dei bambini e delle bambine affette da questa grave patologia.

Il gruppo dei 16 ciclisti, quasi tutti over 60, ha pernottato presso il villaggio la Bussola ed è stato accolto questa mattina in piazza del Popolo dal Sindaco Roberto Perrotta, supportato da Emanuele Carnevale e dal corpo dei vigili urbani, che si è occupato di guidarli fino alla chiesa di Montevergine, che ha fatto da sfondo alla cerimonia per la consegna degli attestati e di una guida turistica bilingue della città, realizzata dalla Pro Loco locale.

Una bellissima sfida sportiva, nata da un'idea di Maurizio Guanta, socio di Parent Project, che sceglie tra le altre la nostra città per trovare ristoro e accoglienza. Un'occasione di scambio e conoscenza, ma soprattutto di sviluppo locale e rilancio turistico.