Cosenza
 

Guardia Piemontese (Cs), a Musicampus artisti polacchi. 70 gli studenti

Musicampus si fa sempre più internazionale e nella sesta edizione, in corso in questi giorni a Guardia Piemontese, dà il benvenuto a musicisti di nazionalità polacca che si aggiungono agli oltre settanta studenti, provenienti da tutta Italia, impegnati a migliorare le loro performance, seguiti da docenti di fama. La manifestazione voluta dal Comune occitano e organizzata dall'associazione Les Foyer des Arts, è scritto in una nota, "offre anche quest'anno la possibilità di perfezionare gli studi di pianoforte, violino, fisarmonica, clarinetto, canto lirico, violoncello, musica da camera, tromba, avviamento alla direzione d'orchestra, composizione per musica da film e per concerto, musica da camera per strumenti a fiato, flauto, chitarra. Rimane invariata la formula concertistica a chiudere le giornate di studio, per allietare gli ospiti che a Guardia Piemontese godono le proprie vacanze, con un appuntamento pomeridiano e uno serale". Dal 19 al 22 agosto lo spazio è dedicato alla prima edizione dell'International Cello Festival, mentre il 23 agosto e il 30 agosto si terranno i concerti di fine corso che chiuderanno le due settimane di formazione delle classi musicali. "Anche questa volta - conclude la nota - l'intento dei promotori è offrire un'occasione di crescita professionale ai giovani talenti della musica e dall'altro lato rivitalizzare il centro storico di Guardia Piemontese grazie all'ospitalità che proprio nei vicoli occitani i musicisti trovano".