Cosenza
 

Al via a Cetraro 'Buena vita' festival sostenibilità

Prende il via domani sera a Cetraro la prima edizione di "Buona Vita! Festival della Sostenibilità e dell'Innovazione", ideata dal direttore artistico del Peperoncino Jazz Festival Sergio Gimigliano, voluta dal sindaco Angelo Aita, dall'assessore alla Cultura Fabio Angilica e da tutta l'amministrazione comunale di Cetraro e realizzato con fondi della Regione Calabria destinati alle iniziative culturali 2017 in quanto inserito, come il "Cetraro Jazz", nella "Settimana della Cultura Benedettina". L'evento rientra nella settimana cetrarese del XVI Peperoncino Jazz Festival. Sulla banchina sinistra del porto domani sera alle 22.30 si esibirà Fabio Concato, artista che nel corso degli anni ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nel panorama musicale nazionale per le sue canzoni. In occasione della prima delle tre tappe del Peperoncino Jazz Festival all'insegna del nuovo festival "Buona Vita!", Concato salirà sul palco insieme al trio del pianista Paolo di Sabatino (con Marco Siniscalco al basso e Glauco Di Sabatino alla batteria) per presentare "Gigi", suo ultimo lavoro discografico dedicato al padre.

Dopo questo primo concerto nel segno del festival "Buona Vita!", la settimana cetrarese proseguirà con il concerto del pianista Xantoné Blacq che a capo del Three Project martedì 22 agosto alle 22.30 proporrà una coinvolgente serata all'insegna del soul e del funky più black, mentre in chiusura, mercoledì 23, il palco allestito al porto turistico ospiterà l'attore e cantante Gianluca Guidi, impegnato, per l'occasione, in un omaggio a Frank Sinatra. Nei giorni seguenti, dopo una breve incursione di due giorni nel cuore del Pollino (con i concerti dei Nuevo Mas in programma a Civita il 25 agosto e di Salvatore Russo a Saracena il 26), il festival tornerà sul Tirreno con le tre tappe praiesi in programma nei giorni 28, 29 e 30 agosto in Piazza Sturzo e realizzate in joint-venture con il Praia Jazz di Umberto Napolitano, di cui saranno protagonisti, rispettivamente, Vuelvo al Sur & Gianfranco Campagnoli, Fabrizio Bosso & Julian Oliver Mazzariello e il trio di Walter Ricci. Il lungomare di Diamante, sempre il 30 agosto, ospiterà i Sing Swing, mentre il giorno seguente toccherà ai Toca Tango. Prima del finale all'insegna del IV Calabria Jazz Meeting (congresso annuale degli operatori del settore jazzistico della regione), infine, il 3 settembre la cantante americana Joy Garrison (figlia del leggendario Jimmy) si esibirà a Schiavonea e il 28 il pianista Francesco Scaramuzzino presenterà il suo ultimo cd, "The Flowing", nella sua Lamezia Terme.