Celluloide
 

Presentata ufficialmente l'undicesima edizione del Pentedattilo Film Festival

pentedattilofilmfestivalVernissage di presentazione questa mattina presso i locali della pinacoteca di Reggio Calabria per l'undicesima edizione del Pentedattilo Film Festival. A fare gli onori di casa il presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino, la direzione artistica del PFF al completo e il delegato dell'Ente Parco dell'Aspromonte Sabrina Santagati, nell'intento comune di evidenziare la vocazione internazionale della manifestazione, che quest'anno allinea ben 106 cortometraggi selezionati da tutto il mondo.

E se Delfino ha sottolineato l'importanza di un sostegno istituzionale che possa garantire tempi precisi e finanziamenti certi per il prossimo triennio, oltre all'impegno del Comune di Reggio per una manifestazione di così alta valenza culturale, la Santagati ha auspicato una sempre maggiore collaborazione fra due realtà che potranno arrecarsi reciproci benefici in un ottica di scambio turistico che vede impegnati in questi giorni i vertici della riserva naturale con l'obiettivo di ottenere il prestigioso riconoscimento da parte dell'UNESCO del Geo-PARCO Nazionale dell'Aspromonte. Maria Milasi (direttore di produzione del PFF), Americo Melchionda ed Emanuele Milasi (direzione artistica) ed Alessia Rotondo (organizzazione e selezione corti), hanno sviscerato cifre ed intenti di un festival che sembra oramai pronto ad una sua consacrazione definitiva anche all'interno dei confini nazionali, forte della risonanza che ha già avuto all'estero nel suo primo decennio di attività. Questo perchè, durante i giorni della manifestazione, succede un piccolo miracolo nel borgo di Pentedattilo, finalmente abitato da una piccola comunità di intellettuali, artisti e addetti ai lavori che si confrontano sulle nuove coordinate della Settima Arte.

Domattina si darà ufficialmente al Festival, al teatro Cilea: nell'ambito di "CinEducational", dedicato alla diffusione della cultura cinematografica tra i giovani, doppio turno di proiezioni (alle ore 8,45 e alle 10) e due differenti programmi - diretti appunto agli studenti -, in cui spica il pluripremiato cortometraggio "Non toccate questa casa - The Angry Men", di Americo Melchionda (che verrà proposto anche nel pomeriggio, a Pentedattilo, alle 18,45).

Nel pomeriggio, ci si sposterà appunto nel borgo di Pentedattilo dove, alle 18, nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo, si terrà un concerto dell'Orchestra giovanile Corrado Alvaro; quindi, dalle 19,30, un fitto programma con i primi 15 cortometraggi che parteciperanno alle due sezioni in concorso, "Territorio in movimento" ed "Animazione".

Tra gli happening, anche la mostra "Piovuti dal cielo", con le fotografie di Fabio Orlando, che sarà inaugurata ufficialmente l'8 dicembre.
L'ingresso alle proiezioni del programma CinEducational (proiezioni mattutine al teatro Cilea) è di 5 euro.
per info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per tutte le altre informazioni, consultare il sito pentedattilofilmfestival.net