Catanzaro
 

Catanzaro, giornata di sopralluoghi commissione ambiente e lavori pubblici. Riccio: “Saranno bonificate discariche abusive porto e Giovino”

Sarà al più presto programmata la bonifica delle aree del Porto e del litorale di Giovino interessate dal conferimento illecito dei rifiuti. E' questo l'esito del sopralluogo che la commissione ambiente e lavori pubblici, presieduta da Eugenio Riccio – affiancato dai colleghi consiglieri Angotti, Celi, Consolante, Manuela Costanzo, Sergio Costanzo, Levato e Renda - ha tenuto stamattina alla presenza di dirigenti e responsabili di settore del Comune, oltre che della Sieco, ditta che gestisce il servizio di raccolta rifiuti urbani. "Dopo aver preso visione dello stato dei luoghi – spiega Riccio – è stata condivisa la scelta di procedere con un intervento di pulizia di quelle che possiamo definire delle vere discariche abusive fronte mare. In particolare, la bonifica interesserà la zona più sensibile limitrofa ai pontili del porto, mentre nell'area dove sostano le barche dei pescatori saranno necessarie ulteriori verifiche sulla tipologia di rifiuti da rimuovere".
La commissione si è poi spostata nel quartiere Janò-Rombolotto dove, su richiesta del consigliere Angotti, si è tenuto un incontro con un comitato di residenti al fine di verifiche alcune problematiche legate ai lavori nell'ambito della prevenzione del dissesto idrogeologico. Su input dei consiglieri Manuela Costanzo e Renda, si è svolto un altro sopralluogo in via Carlo V per monitorare alcune criticità, segnalate dai cittadini, in merito alle condizioni igienico-ambientali di alcune aree private. Infine è stata recepita la richiesta della consigliera Celi riguardo alla necessità di chiarimenti al settore preposto per i lavori di pulizia e taglio erba in via Fares che sarebbero stati effettuati solo parzialmente. I sopralluoghi della commissione igiene e ambiente proseguiranno nei prossimi giorni nella zona nord della città.