Catanzaro
 

Catanzaro: Abramo e Sculco lanciano appello a partecipare agli esercenti per i buoni spesa per l'emergenza Coronavirus

Un appello alla più ampia partecipazione degli esercizi commerciali che intendono accettare i buoni spesa durante l'emergenza coronavirus. Lo hanno lanciato il sindaco Sergio Abramo e l'assessore alle attività economiche Alessio Sculco, con la condivisione della Camera di Commercio e delle associazioni di categoria, con riferimento all'avviso, pubblicato sul sito del Comune, per la redazione dell'elenco degli esercizi commerciali disponibili a ricevere i buoni per l'acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità.


La prima scadenza per l'invio delle domande – sottolineano Abramo e Sculco - è fissata alle ore 24 di sabato 4 aprile tramite l'indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Tale procedura è obbligatoria al fine di essere inseriti nell'apposito elenco stilato dal Comune, che verrà pubblicato sul portale istituzionale, e successivamente accettare i buoni spesa. Riuscire a garantire la maggiore capillarità sul territorio di esercizi commerciali autorizzati non potrà che essere utile ai soggetti beneficiari che avranno una minore difficoltà a spostarsi. Le domande potranno essere, comunque, inoltrate anche dopo la scadenza del termine garantendo così la partecipazione di tutti gli esercenti interessati ai quali si raccomanda di prendere visione di tutti i dettagli operativi all'interno dell'avviso scaricabile dal portale www.comune.catanzaro.it".