Catanzaro
 

Catanzaro: partono i progetti della Scuola "Stelle Monelle"

Nel cuore storico della città di Catanzaro c'è una scuola che lavora ogni giorno per rendere il suo contesto didattico-educativo sempre più ricco e sollecitante oltre che innovativo: "Stelle Monelle" ha presentato il piano dell'offerta formativa pomeridiana dedicato a bambini e ragazzi, dimostrando come sia sempre importante progettare prassi significative sfidanti.

Sul solco del successo della passata edizione, sabato pomeriggio è stato illustrato il nuovo cartellone di attività laboratoriali che mettono al centro i giovani ed il loro sviluppo psico-fisico e sociale (e a cascata anche quello delle loro famiglie), considerando come loro oggigiorno, subissati di impegni e bombardati da stimoli di ogni tipo, abbiano bisogno di fermarsi a riconsiderare quelle pratiche ingenue e/o scorrette che possono condizionare in modo irreversibile la loro crescita. Il tutto con l'aiuto di un pool di esperti che si sono riuniti per dare avvio alle attività.

A partire dal mese di marzo, ogni giorno della settimana sarà dedicato ad una particolare sfera dell'identità reale ed ideale di bambini e ragazzi: si partirà di lunedì col progetto di Mindfulness Training "La foresta amica" curato dalla psicologa e psicoterapeuta Rosalba Cannoletta, per bambini dai 5 anni in su che sperimenteranno pratiche di consapevolezza, per rilassarsi e stare bene con se stessi. Il martedì sarà, invece dedicato all'Educazione Digitale con l'ingegnere informatico Stefania Muzzi che formerà bambini, adolescenti e adulti sull'uso corretto di cellullare, tablet e pc oltre che ad un uso responsabile dei dispositivi digitali. Sempre diretto da Cannoletta, mercoledì pomeriggio, sarà la volta del Corso alla Genitorialità, un laboratorio teorico-pratico per incrementare le competenze di genitori, nonni che si prendono cura dei loro nipoti, educatori e caregivers familiari.

Nel pomeriggio di giovedì, si avvicenderanno i Giochi Psicomotori "Con il corpo posso fare" a cura dell'insegnante di educazione fisica Maria Concetta Faustini ed il Laboratorio di Scrittura dal taglio giornalistico "Storie di bufale, civette e coccodrilli" a cura dell'esperta in comunicazione e giornalista Giusy Armone. Nel primo caso si favorirà lo sviluppo armonico e globale della personalità del bambino attraverso la psicomotricità. Il secondo laboratorio sarà, invece, un'occasione stimolante per comprendere l'uso efficace della parola con lo scopo di superare la crescente perdita di padronanza del linguaggio. Sempre a cura di Giusy Armone sarà il Laboratorio d'Arte "Io, Kandinsky e le emozioni" che si prefigge di avvicinare il mondo dell'arte e quello dei bambini per far comprendere loro come la complessità del mondo e dell'animo umano si possa riversare in un colore, in una forma, in un tratto. Oltre a tutto ciò, la scuola metterà a disposizione due volte al mese, attraverso l'assistenza della psicologa Cannoletta, uno Sportello di Consulenza e sostegno genitoriale.

I vari laboratori hanno una durata che va dalle 5 alle 10 lezioni e l'attività, qui presentata in linee generali, sarà pianificata in base alle esigenze ed al background degli iscritti. Queste ed altre informazioni al numero 3208977973, "Stelle Monelle" via Gradoni Ospedale 14, Catanzaro.