Catanzaro
 

Lamezia Terme (Cz), viaggio nel mondo del volontariato per gli studenti del “Campanella”

"I Lametini per esempio: esperienze di solidarietà, responsabilità sociale e cittadinanza attiva". E' il titolo del percorso formativo che ha coinvolto gli studenti della III E Scienze Umane del liceo Campanella, protagonisti di un'esperienza attiva a contatto con numerose realtà del volontariato a Lamezia Terme.
Dall'incontro con il presidente della sezione lametina dell'Unitalsi alla condivisione con le famiglie dell'associazione "Il Girasole" e con i ragazzi della Lucky Friends, alla collaborazione con i volontari della Caritas diocesana e le testimonianze dei ragazzi della comunità "Luna Rossa", gli studenti del Campanella, guidati dalle docenti Lucia Paola e Rossella Garritano, hanno avuto modo di confrontarsi con uno spaccato significato del mondo del volontariato lametino, con i volontari e gli operatori che ogni giorno si mettono a servizio del prossimo e quanti ricevono tempo e attenzione da chi, nella gratuità, sceglie di fare qualcosa per rendere migliore la vita degli altri.

Il progetto della durata di 30 ore, nell'ambito dei PON dell'istituto, è stato fortemente voluto dal dirigente Giovanni Martello come occasione formativa per i ragazzi per una cittadinanza responsabile. Aspetto evidenziato dalle docenti referenti Paola e Garritano per le quali "dare questa opportunità ai nostri ragazzi significa realizzare un investimento in umanità, in una società segnata da messaggi negativi che spingono verso l'indifferenza o peggio ancora verso la prevaricazione sugli altri. Ai nostri studenti abbiamo dato occasione di conoscere il volto di una Lamezia positiva e propositiva".