Catanzaro
 

Anche il Comune di Catanzaro aderisce alla campagna nazionale ‘Nati per leggere’

Anche il Comune di Catanzaro aderisce alla settimana della campagna nazionale Nati per Leggere promuovendo un incontro con i più piccoli presso la scuola dell'infanzia Guglielmo Pepe. Lo rende noto l'assessore alla cultura Ivan Cardamone. "Con l'iniziativa dal titolo "Leggere insieme... tutto inizia dall'ascolto" – afferma – l'amministrazione e la Biblioteca De Nobili hanno voluto organizzare per mercoledì 4 dicembre, alle ore 9, un incontro con i genitori e letture a bassa voce con le classi della scuola dell'infanzia a cura di lettori volontari formati da docenti indicati dall'Associazione Italiana Biblioteche. Anche Catanzaro offrirà, quindi, il proprio contributo nell'ambito della campagna nazionale Nati per Leggere, promossa dall'alleanza tra bibliotecari e pediatri attraverso l'Associazione Culturale Pediatri (ACP), l'Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e il Centro per la Salute del Bambino Onlus (CSB), finalizzata a diffondere tra i genitori l'abitudine di leggere ad alta voce ai propri figli fin dalla prima infanzia. L'educazione alla lettura può avere, infatti, un impatto importante sui bambini perché stimola l'abitudine all'ascolto, aumentando i tempi di attenzione e rafforzando il legame affettivo tra chi legge e chi ascolta. Con questo evento la biblioteca comunale – grazie all'impegno della responsabile Marisa Gagliardi – prosegue le sue attività portate avanti da anni, con cura e dedizione, in favore dei più piccoli".