Catanzaro
 

Catanzaro, Bosco (Cambiavento): “Scarsa attenzione ai disabili in città, recuperare tempo perduto”

"Nella giornata di oggi il presidente della commissione consiliare al Patrimonio, Antonio Mirarchi, ha convocato, su sollecitazione del sottoscritto, una seduta alla presenza degli assessori Lea Concolino e Franco Longo per affrontare il problema della disabilità sul territorio comunale. In una città in cui l'attenzione al tema è stata sempre scarsa, se non nulla, ho finalmente potuto notare la volontà di predisporre un tavolo tecnico composto da figure esperte del settore. Se lo spirito visto oggi sarà confermato, sono certo che il presidente della commissione Mirachi, e i membri della giunta direttamente interessati, si daranno da fare per portare avanti un progetto di città che possa annullare le distanze tra le persone. È lapalissiano affermare che l'amministrazione Abramo, tra le tante cose, finora si sia limitata ad interventi di piccolo cabotaggio tralasciando di costruire le basi per offrire un servizio serio e duraturo nei confronti dei disabili".

"Basti pensare a tutte quelle opere realizzate senza la previsione dell'abbattimento delle barriere architettoniche, o ancora ai mezzi del trasporto pubblico locale che sono quasi tutti inaccessibili ai disabili. Ma non è il momento delle polemiche, di fronte ad un tema alto come questo bisogna subito darsi da fare, tutti insieme, per recuperare il tempo perduto ed eliminare gli svilenti disagi finora arrecati alle persone". Lo dichiara, in una nota, il consigliere comunale di Catanzaro Gianmichele Bosco, capogruppo di Cambiavento, in merito alla riunione della commissione consiliare Patrimonio tenutasi questa mattina.