Catanzaro
 

Intimidazione a stabilimento balneare di Montepaone, la vicinanza del Presidente della Provincia di Catanzaro Abramo

"Quanto accaduto a un noto stabilimento balneare di Montepaone, i cui proprietari al mattino hanno ritrovato tutti gli ombrelloni tagliati, desta veramente tanta inquietudine. L'entusiasmo di iniziare una nuova stagione estiva è stato brutalmente spento da un gesto che non può incontrare la minima giustificazione. Nonostante l'amarezza, che sono certo sia predominante in questo momento nella famiglia che è stata vittima del vile gesto, mi auguro che i proprietari proseguano con immutata voglia di fare nel proprio lavoro, facendo in modo che non vinca il cattivo di agire". Lo afferma il presidente della Provincia Sergio Abramo.

"Fare luce sull'accaduto è ciò che auspichiamo, nell'interesse di chi ha voglia di portare avanti il proprio lavoro in modo onesto, seppur con sacrifici. Ai gestori dello stabilimento balneare porgo la mia più sincera vicinanza e quella dell'intera Amministrazione provinciale".