Catanzaro
 

Lamezia Terme (Cz),“Liriche e note… sotto le stelle di San Lorenzo”: ecco il premio “La rosa nel bicchiere”

Grandi novità per la sesta edizione di "Liriche, note e... sotto le stelle di San Lorenzo", la manifestazione ideata e promossa dall'Associazione culturale San Nicola di Pino Morabito. Nel corso della manifestazione, in programma la sera del 9 agosto prossimo al parco delle Terme Caronte, si terrà la prima edizione del premio "La rosa nel bicchiere", ispirato al componimento omonimo del grande poeta lametino Franco Costabile.
Con l'istituzione del premio l'associazione di Morabito vuol rendere omaggio ad uno dei più grandi autori della letteratura italiana del Novecento, un figlio illustre di Lamezia che non viene mai ricordato e apprezzato abbastanza. I versi di Costabile risuoneranno durante la serata, la bellezza e l'universalità delle sue rime saranno il filo conduttore dell'evento che, anche quest'anno si terrà nello straordinario scenario naturalistico del parco termale di Caronte.

Con il premio "La rosa nel bicchiere" l'associazione non assegnerà i riconoscimenti a poeti e scrittori ma a professionisti lametini e non, che riescono a sublimare la loro arte in poesia. I tre premiati della prima edizione sono lo stilista Anton Giulio Grande, il tenore Leonardo Caimi, la manager internazionale Daniela Rambaldi.
Grande e Caimi, un fashion style e un ambasciatore del bel canto nel mondo. Due lametini rappresentanti di due universi differenti ma, entrambi, artisti: può essere poesia un abito di alta moda così come può risultare poetica l'aria di una famosa opera lirica magistralmente eseguita da una grande voce.
Daniela Rambaldi è ormai lametina d'adozione: suo padre Carlo Rambaldi, il mago degli effetti speciali del cinema mondiale tre volte Premio Oscar, ha vissuto gli ultimi anni della sua vita proprio a Lamezia. Dopo la scomparsa del suo amato papà, Daniela Rambaldi poteva lasciare la città e la Calabria per sempre ma non l'ha fatto. Continua a promuovere l'opera paterna con iniziative di diverso genere destinate soprattutto alle giovani generazioni. Progetti nelle scuole, mostre, workshop e tanto altro ancora: la Fondazione Rambaldi opera ormai esclusivamente per la promozione socio-culturale dei nostri giovani, anche in un territorio ostico e complesso come quello della Calabria. Ben vengano allora le opportunità offerte a chi vuole costruire il suo futuro con competenza, passione e amore verso il bello: anche questa è poesia!
A "Liriche, note e ... sotto le stelle di San Lorenzo" non mancherà, come è ormai tradizione, il momento dedicato al vernacolo curato sempre dal gruppo teatro dell'associazione. Durante la serata saranno anche ricordate due figure illustri: Elisa Dattilo Cervadoro, nel 1952 prima cittadina di Jacurso tra le prime donne sindaco d'Italia.
E, ancora, verrà riproposta la figura di Giovanni Cataldi, esponente della storica famiglia che dal 1716 gestisce la stazione termale di Caronte.
Sarà anche consegnata una targa all'associazione Lucky Friends per i suoi meriti sportivi e sociali; per il lavoro d'inclusione realizzato con impegno e dedizione a favore di tanti 'ragazzi speciali'.
Al parco delle terme, anche quest'anno ci sarà al M° Roberto Fabietti, direttore della Filarmonica di Chiusi che si esibirà insieme ai suoi musicisti.

I premi 'La rosa nel bicchiere' sono realizzati dal maestro orafo lametino Eugenio Rocca.
Ulteriori informazioni sulla serata evento saranno rese note nelle prossime comunicazioni.