Catanzaro
 

Catanzaro: Comune autorizzato a stipula contratti di fiume

Il Comune è stato autorizzato dalla Regione alla stipula dei contratti di fiume. Lo ha annunciato il sindaco, Sergio Abramo, sottolineando l'importanza di "un atto che ratifica e ribadisce la positività dell'azione di questa amministrazione sul fronte del contrasto al dissesto idrogeologico, della salvaguardia dell'ecosistema fluviale, e alla messa in sicurezza dei corsi d'acqua presenti sul territorio".

Il Comune di Catanzaro sarà capofila per quanto riguarda gli interventi relativi all'ambito territoriale della Fiumarella, ed è presente anche per il fiume Corace nel territorio di propria competenza.

L'ok della Regione è arrivato dal settore due del dipartimento urbanistica e prevede un impegno di spesa da destinare ai Comuni autorizzati alla stipula dei contratti di fiume.

Ultimata la fase di sottoscrizione dei contratti, i settori comunali gestione del territorio, grandi opere e urbanistica dovranno elaborare un programma di azione finalizzato all'eliminazione del rischio idrogeologico nelle zone di pertinenza della Fiumarella e del Corace, e nelle aree vicine, predisponendo operazioni finalizzate alla loro completa messa in sicurezza.

"È il primo passo di un percorso lungo e anche abbastanza complesso – ha aggiunto Abramo -, ma l'autorizzazione ricevuta dalla Regione è l'ennesima dimostrazione dell'efficacia dell'azione amministrativa di Palazzo De Nobili. L'approvazione della Cittadella ci consentirà di andare avanti con il programma vero e proprio, che verrà stilato dai settori gestione del territorio, grandi opere e urbanistica: una volta ultimate queste procedure potremo iniziare la fase due, quella più importante, relativa agli interventi concreti da attuare sul versante della lotta al dissesto idrogeologico e alla salvaguardia dell'ecosistema fluviale, che è fin dall'inizio una delle priorità di questa amministrazione".