Catanzaro
 

Il “Comitato Si allo Sport” esprime vicinanza a Paolo Mascaro

Il "Comitato Si allo Sport" "esprime vicinanza a Paolo Mascaro, in merito alla notifica di asserito abuso d'ufficio, ricevuto proprio dall'ex Sindaco, per aver autorizzato nel marzo dello scorso anno, lo svolgimento della manifestazione sportiva "Final eight 2017" di Calcio a 5 femminile.

Il comitato, composto dalle associazioni sportive di Lamezia Terme, che da mesi stanno portando avanti una ardua battaglia per la riapertura degli impianti sportivi, dichiara di non poter accettare questa ingiustizia perpetrata ai danni di un uomo, quale Mascaro, che pragmaticamente e legalmente ha cercato di favorire lo sport.

L'ex sindaco ha sempre favorito ogni manifestazione sportiva organizzata nella nostra città, comprendendone la valenza sociale ed educativa, garantendo soprattutto alle nuove generazioni, di godere della bellezza dello sport.

La nostra solidarietà a Mascaro prescinde da ogni discorso politico e/o partitico, ma vuole essere un ringraziamento per quell'estremo atto di coraggio avuto dall'ex sindaco, nel garantire che Lamezia Terme potesse essere palcoscenico di una manifestazione di interesse nazionale, e non lasciando che la paura di ripercussioni personali, oggi arrivate, potesse fermare quel momento di crescita per l'intera comunità lametina.

Questo nostro pensiero di amichevole sostegno a Paolo Mascaro, sia monito a credere con fermezza e grinta decisionale, nella battaglia "Si allo Sport", consapevoli che, come sosteneva Platone, si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione.

Fiduciosi nell'impeccabile e trasparente lavoro della magistratura giudicante, invitiamo Mascaro a non arrendersi ed a continuare a credere nello sport lametino".