Catanzaro
 

Catanzaro, Gioventù Nazionale: “Servizio bus Amc inefficiente”

"Forse studiare oggi a Catanzaro è diventato un problema e questo problema ha il nome di AMC. Il trasporto urbano cittadino catanzarese, oggi come oggi, usa noi studenti come merce di scambio. Pullman strapieni, corse che saltano e personale che risponde in modo becero. Perché mai nessuno ha fatto caso a ciò? Be' ve lo spiego io: perché a tutti va bene questa cosa".

"Come mai non iniziamo proprio noi studenti a lamentarci? Chi paga biglietti e chi abbonamenti per utilizzare mezzi pubblici che mettono a rischio la nostra incolumità, tipico esempio bus che prendono fuoco oppure senza assicurazioni. Come Vicepresidente di Gioventù Nazionale Catanzaro vorrei sollecitare tutti noi studenti a prendere in mano questa situazione e a non farci prendere in giro perché al giorno d'oggi la frase del secolo è: 'Oramai questi giovani non pensano a nulla'". Lo afferma, in una nota, Francesco Carbone vicepresidente di Gioventù Nazionale Catanzaro.