Catanzaro
 

Al via il 19 novembre il primo corso per potatore di alberi di ulivo organizzato dagli Sprar di Lamezia e Curinga-Cortale

"Prenderà il via Lunedì 19 Novembre il primo corso per potatore di alberi di ulivo, organizzato dagli Sprar Due Soli e Luna Rossa di Lamezia Terme e dallo Sprar di Curinga Cortale, in collaborazione con l'Agriturismo Costantino di Maida. Il Corso, finanziato grazie ai fondi dello SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), permetterà anche a due ragazzi del nostro territorio di parteciparvi in maniera totalmente gratuita.

"La figura del potatore è oggi una professionalità altamente ricercata e specializzata nonché sempre più difficile da trovare. Il corso potrà essere quindi l'occasione di apprendere le basi di un mestiere fortemente spendibile nella nostra terra e di conseguenza di dare la possibilità ai ragazzi di non essere costretti ad abbandonare il nostro territorio.
Gli SPRAR, sistema oggi fortemente a rischio dopo l'approvazione del c.d. Decreto Salvini, sono progetti che hanno come capifila i Comuni e che hanno permesso in questi anni di creare importanti economie locali.
Tanti sono stati infatti i giovani che hanno potuto spendere le proprie professionalità restando nella loro terra, costruendo qui la loro famiglia ed il loro futuro.
Inoltre, in un momento storico in cui il sistema di welfare fatica sempre più a dare risposta alle esigenze dei cittadini, la presenza dei progetti SPRAR sui territori può rappresentare un importante strumento di sostegno sociale. Il corso avrà una durata di 10 giornate, per un totale di 80 ore e rilascerà un attestato di partecipazione. Infine, questa esperienza sarà anche un'importante occasione di incontro tra il territorio e i migranti che hanno scelto la nostra terra come luogo dove costruire il loro futuro".
E' quanto si legge in una nota diffusa dallo SPRAR "Due Soli" Lamezia Terme.