Catanzaro
 

Lamezia Terme (Cz), si riunisce assemblea regionale di Sinistra: chiesto alla Regione intervento per salvaguardia "modello Riace"

L'assemblea regionale di Sinistra italiana riunitasi nella serata di ieri a Lamezia Terme ha approvato all'unanimità la relazione del Segretario regionale Angelo Broccolo,tra gli altri punti si manifesta la totale ed incondizionata solidarietà a Mimmo Lucano e la condivisione di tutto il percorso ,per come sviluppatosi negli anni, si auspica che il movimento di solidarietà ,che ormai ha assunto caratteristiche internazionali, possa confluire a breve in una manifestazione nazionale a Roma a difesa e come non solo del "Modello Riace" bensì di un modo differente di concepire il presente ed il futuro dell'umanità.

"In questo senso,pur nelle inconciliabili ed incolmabili distanze e differenziazioni politiche rispetto all'operato caratterizzate la legislatura Oliverio,si apprezzano le costanti prese di posizione pubblica di sostegno morale e politico espresse dal Governatore e da molti consiglieri di maggioranza,proprio per questa sensibilità manifesta si reputa di facile applicazione pratica quanto previsto dalla Legge regionale 16 maggio 2018, n. 13 e di quanto in essa previsto con il rafforzamento del Comitato dei garanti di cui all'articolo 5 della legge regionale 12 giugno 2009, n. 18 (Accoglienza dei richiedenti asilo, dei rifugiati e sviluppo sociale,economico e culturale delle comunità locali).(BURC n. 51 del 17 maggio 2018).Ovvero si chiede al consiglio regionale della Calabria ed al Presidente Oliverio di compiere un atto di grande rilevanza civile ed istituzionale che sulle basi di una legge regionale vigente,in controtendenza alla barbarie in corso nella nostra nazione, possa dare la concreta possibilità di proseguire all'utopia di Riace".