Catanzaro
 

Lamezia Terme (Cz), nascondeva in casa due fucili e bomba artigianale: arrestato 50enne

Nascondeva dietro un armadio, un involucro con due fucili clandestini, di cui uno a canne mozze, e varie munizioni per fucile e pistola. Un 50enne lametino è stato arrestato dopo un'accurata perquisizione in appartamento, con l'accusa di ricettazione, detenzione di armi da sparo clandestine, detenzione illegale di munizionamento e di materiale esplodente

I militari hanno anche scoperto un ordigno esplosivo artigianale, al quale erano stati applicati chiodi e pallini in ferro, dal micidiale potenziale offensivo.

Il materiale è stato sequestrato in attesa degli accertamenti balistici che dovranno appurare se le armi clandestine siano state utilizzate in vicende criminali. L'uomo è stato trasferito nel carcere di Catanzaro.