Catanzaro
 

Sanità, Mangialavori: "Chiusura Soverato decisione grave"

"La chiusura del reparto di Ortopedia dell'ospedale di Soverato è una decisione grave, la cui responsabilità ricade sul commissario della Sanità, sulla Regione Calabria e sul governo nazionale, che dovranno dare risposte immediate e scongiurare il blocco di un servizio fondamentale". Lo afferma, in una nota, il senatore di Forza Italia Giuseppe Mangialavori. "Nel 2018, dopo quasi dieci anni di commissariamento della Sanità e di sacrifici economici dei cittadini, costretti a pagare tasse più alte che nel resto d'Italia - prosegue - siamo costretti ad assistere alla sospensione di un servizio imprescindibile a causa della mancanza di personale sanitario. È una situazione inaccettabile e scandalosa, perché suona come una beffa nei confronti di una popolazione, quella del Basso Jonio calabrese, già alle prese con una drammatica carenza di presidi sanitari quale si ritrova solo nei Paesi del Terzo mondo. La chiusura del reparto è ancora più grave perché avviene proprio nel centro della stagione estiva, ovvero quel periodo dell'anno in cui il Soveratese ospita migliaia di turisti che, oltre a godere delle bellezze naturali e paesaggistiche della zona, hanno il diritto di usufruire di servizi sanitari efficienti. Invece, ci troviamo a commentare una nuova scelta nefasta, frutto della cattiva programmazione della Regione, dell'incapacità del commissario e della scarsa vigilanza del governo". "Mi auguro - conclude Mangialavori - che la chiusura del reparto venga infine scongiurata, in virtù di quel senso di responsabilità che intendo riconoscere anche alle autorità istituzionali coinvolte. In assenza di una risposta efficace e tempestiva, capace di ripristinare l'operatività del reparto, non esiterò a portare il caso all'attenzione del Parlamento, affinché possa supplire alle mancanze dei responsabili della sanità calabrese".