Catanzaro
 

Catanzaro, aree degradate: ricognizione del sindaco Abramo e dell’assessore Longo su zone interessate da progetto da 34 mln

Una lunga ricognizione nei quartieri interessati dal progetto di riqualificazione da 34 milioni di euro per le aree degradate.

È quanto ha fatto questa mattina il sindaco, Sergio Abramo, affiancato dall'assessore ai lavori pubblici Franco Longo a Fortuna, Aranceto, Pistoia e Corvo. Il primo cittadino e il delegato di giunta hanno voluto rendersi conto di persona delle zone in cui verranno investiti i finanziamenti ministeriali che confluiranno su interventi pubblici e privati.

I progettisti, individuati tramite una procedura a evidenza pubblica, stanno lavorando alla predisposizione degli elaborati esecutivi, che verranno comunicati al Ministero entro i primi giorni di agosto, quindi in anticipo sulla scadenza prevista per il 9 del prossimo mese.

In particolare, il sindaco e l'assessore hanno verificato in maniera diretta, insieme ai tecnici del settore gestione del territorio, le strade e le aree a verde sulle quali si concentreranno i primissimi interventi. Viabilità ed eco-sostenibilità, appunto, sono fra i grandi temi inseriti nell'ambizioso programma denominato "Catanzaro: da periferia a nuova centralità". L'implementazione dei servizi e gli interventi sulle strutture e sul sociale saranno le altre grandi tematiche al centro del progetto.