Catanzaro
 

Il Comune di Girifalco (Cz) aderisce all'avviso pubblico per il sostegno dei progetti di valorizzazione dei borghi della Calabria

Il Comune di Girifalco, con delibera 103 del 13.07.2018, aderisce all'avviso pubblico per il sostegno dei progetti di valorizzazione dei borghi della Calabria ed approva schema di avviso ed allegati per manifestazione d'interesse a valere sul bando della Regione Calabria. La Regione Calabria, nell'ambito della Programmazione Regionale Unitaria 2014-2020 ha emanato un avviso pubblico per il sostegno di progetti di valorizzazione dei borghi della Calabria a valere sul Progetto Strategico per la Valorizzazione dei Borghi della Calabria ed il Potenziamento dell'offerta turistica e culturale. Tale avviso è correlato strategicamente con l'analogo Avviso pubblico per il sostegno alle attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali nei borghi della Calabria, attualmente pubblicato in pre-informazione, finalizzato a sostenere progetti promossi da micro e piccole imprese per il miglioramento della qualità dell'offerta turistica e culturale nei Borghi della Calabria.

Gli interventi ammissibili per i Programmi Integrati promossi dai Comuni sono: interventi finalizzati al miglioramento dell'aspetto estetico dei luoghi pubblici, degli edifici pubblici, nonché del tessuto insediativo, utilizzando materiali da costruzione, sistemi e tecniche costruttive coerenti con i caratteri morfotipologici locali; recupero e rifunzionalizzazione di edifici e spazi pubblici per la promozione del turismo ecologico, culturale ed enogastronomico; rifunzionalizzazione di edifici pubblici a spazi espositivi dell'artigianato artistico e di qualità e di degustazione dei prodotti locali; interventi sul verde pubblico, l'arredo urbano, l'interramento di cavi aerei, il cablaggio delle reti, la mimetizzazione di antenne, ecc.. non confacenti alla storia urbanistica dei luoghi e l'abbattimento delle barriere architettoniche; recupero e riqualificazione di spazi pubblici finalizzati ad una maggiore accessibilità e mobilità interna al borgo (cartellonistica informativa, sistemazione della viabilità; parcheggi e piazzole di sosta, percorsi pedonali, sistemi ettometrici, ecc..); interventi di recupero di immobili ai fini della creazione di "ospitalità diffusa" da realizzare preferibilmente in partenariato con soggetti privati; realizzazione e potenziamento di centri per l'offerta turistica, di servizi per l'accoglienza dei visitatori (ad es. info-point, internet point, rete WiFi in grado di coprire tutti gli itinerari e di garantire un sistema di guide virtuali, servizi per la fruizione di chiese, castelli e palazzi, musei, aree e siti archeologici, ecc.) e di itinerari ricreativo/turistico-culturale; realizzazione e organizzazione di iniziative ricreative, culturali e didattiche, promossi in collaborazione con associazioni culturali, reti di imprese, università, istituzioni scolastiche, per la valorizzazione degli attrattori culturali e specifici itinerari/reti culturali tematici; creazione e potenziamento di Cultural e creative lab o Cantieri della Creatività promossi in collaborazione con associazioni culturali, reti di imprese, università, istituzioni scolastiche e finalizzati alla creazione di nuovi contenuti, servizi culturali e artistici in genere; interventi di promozione, anche intercomunale, di carattere turistico-culturale.

L'avviso pubblico della Regione Calabria, al momento prevede come scadenza per la presentazione delle domande da parte dei Comuni il 30 luglio e, pertanto, occorre raccogliere eventuali manifestazioni d'interesse da parte di privati in un tempo congruo per l'elaborazione della proposta complessiva. L' avviso pubblico è finalizzato alla raccolta di manifestazioni d'interesse per: la messa a disposizione di immobili da destinare a ricettività diffusa, artigianato artistico e di qualità, degustazione dei prodotti locali, info-point, internet point, Cultural e creative lab e altre destinazioni coerenti con le finalità del bando regionale di cui in premessa; la realizzazione e organizzazione di iniziative ricreative, culturali e didattiche per la valorizzazione degli attrattori culturali e specifici itinerari/reti culturali tematici; la partecipazione a forme innovative per la gestione sostenibile e la valorizzazione delle infrastrutture, dei servizi culturali e turistici, del patrimonio identitario, materiale e immateriale; la creazione di Cultural e creative lab o cantieri della creatività finalizzati alla creazione di nuovi contenuti, servizi culturali e artistici in genere e all'elaborazione di modelli innovativi per la gestione sostenibile e la valorizzazione delle infrastrutture, dei servizi culturali e turistici, del patrimonio identitario, materiale e immateriale; l'attivazione di ulteriori iniziative imprenditoriali in campo turistico e culturale da parte di soggetti privati, con particolare ma non esclusivo riferimento a coloro che intendono partecipare all'avviso pubblico per il sostegno alle attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali nei borghi della Calabria, finalizzato a sostenere progetti promossi da micro e piccole imprese per il miglioramento della qualità dell'offerta turistica e culturale nei Borghi della Calabria. Le manifestazioni d'interesse andranno presentate, utilizzando la modulistica allegata al presente bando, entro e non oltre le ore 14:00 del 20.07.2018. Le domande potranno essere presentate a mano presso l'Ufficio Protocollo del Comune o inviate via PEC all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .